IGIENIZZARE O SANIFICARE

                                             DIFFERENZA FRA DETERGERE, IGIENIZZARE, DISINFETTARE, SANIFICARE.

 

 

 

 

Ci sono dei termini che tutti noi utilizziamo quotidianamente ma dei quali non conosciamo il reale significato.

Nel mondo della pulizia, così come in tanti altri settori ci sono delle terminologie particolari dal significato ambiguo.

Parole che potrebbero sembrarci sinonimi in realtà non lo sono, e nascondono dei significati che non ci saremmo mai immaginati.

L’obiettivo di questa news è quello di fare chiarezza su alcuni dei termini più utilizzati nel mondo delle pulizie e dell’igiene.

Vediamo in particolare, qual è la differenza tra i termini:

  • Detergere
  • Igienizzare
  • Disinfettare
  • Sanificare

Detergere

Detergere significa pulire la superficie di un corpo asportandone le impurità e le secrezioni.

Viene spesso usato in riferimento all’igiene personale (detergere la pelle per asportare il trucco o detergere il sudore dalla fronte).

Dal termine “detergere” deriva “detergente”, il composto utilizzato appunto per la detersione, come un latte detergente o una crema detergente.

In pratica un detergente è il corrispettivo di “detersivo”, solo che se questo è utilizzato per le superfici dure, il detergente è più delicato, e viene utilizzato per la pulizia del corpo.

Igienizzare

Il termine “igienizzare” significa rendere igienico, ovvero pulire una superficie o un oggetto eliminando i batteri e le sostanze nocive presenti con l’obiettivo di renderlo più igienico.

Quando andiamo al supermercato ci capita di vedere prodotti igienizzanti. Sono composti di distruggere i microrganismi nocivi e di garantire l’igiene personale o degli ambienti.

Attenzione però: la divisione spesso non è chiara, perché ci sono alcuni prodotti che seppur siano a tutti gli effetti dei disinfettanti presentano la scritta “igienizzanti”.

Questo perché per essere definito “disinfettante”, un prodotto, prima di essere venduto, deve essere autorizzato dal Ministero della Salute, che lo definisce un presidio medico chirurgico.

Questo implica la presentazione di una serie di documenti che non tutti possono permettersi.

Ecco perché molti prodotti disinfettanti, vengono fatti passare come dei semplici igienizzanti.

 

Disinfettare

Disinfettare significa igienizzare ma in modo più profondo, ovvero eliminando quasi il 99% dei batteri presenti su una superficie.

Igienizzare elimina molti batteri, disinfettare li asporta quasi tutti.

Se invece vogliamo ottenere una depurazione completa bisogna sterilizzare: con la sterilizzazione usata in campo medico si eliminano infatti il 100% dei batteri, per un’igiene completa e profonda.

La sterilizzazione non è un’operazione di routine, ma viene effettuata solo da professionisti che hanno la necessità di utilizzare strumenti ed operare in ambienti perfettamente sterilizzati, privi di germi e batteri.

Sanificare

Sanificare significa rendere igienico un impianto destinato all’industria alimentare, ma le operazioni di sanificazione comprendono anche tutto l’insieme di trattamenti ai quali vengono sottoposti gli alimenti per far sì che siano conformi alle leggi che normano il loro commercio.

Quindi il termine “sanificare” fa riferimento esclusivamente alla pulizia dei macchinari e degli strumenti utilizzati nelle industrie produttrici di alimenti, ai fini di salvaguardare la salute umana.

(Articolo del 05 Maggio 2020 – Fonte IMPRESABIBO )

https://www.impresabibo.it/news/differenza-detergere-igienizzare-disinfettare-sanificare/